La primavera delle ragazze

Primavera Storie di Resistenza al femminile a Castelfranco Veneto.

Rita Caberlin, per anni professoressa di lettere a Castelfranco Veneto, ha recentemente pubblicato la sua ultima fatica letteraria, “La primavera delle ragazze”. Il libro racconta in maniera analitica, attenta e dettagliata l’esperienza di quattro partigiane castellane che, durante gli anni dell’occupazione nazifascista, hanno svolto con il massimo impegno e sacrificio il pericoloso compito di staffetta della Resistenza. Delle giovani donne protagoniste viene tracciato un quadro completo che comprende anche il retroterra familiare e sociale di ciascuna.

tina anselmi staffetta partigiana

La giovane Tina Anselmi in sella alla sua bicicletta con la quale ha macinato chilometri su chilometri come staffetta partigiana

La più conosciuta delle quattro a livello nazionale è, senza dubbio, Tina Anselmi, che nel dopoguerra ricoprirà importanti incarichi politici che la porteranno nel 1976 ad essere la prima donna a ricoprire l’incarico di Ministro della Repubblica.

Le quattro storie di vita narrate confluiscono nel giorno della Liberazione, che per Castelfranco Veneto fu il 29 aprile 1945, giorno di primavera delle loro vite e della loro città finalmente liberata.

Rita Caberlin, La primavera delle ragazze, Andersen, Novara, 2017.

 

rita caberlin

L’autrice del libro, prof.ssa Rita Caberlin

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...