Il diavolo balla con i ricchi alla Montara

Non si conosce il tempo con precisione, ma la gente si ricorda il fatto e lo racconta come un caso veramente successo. Forse tutto questo dipende dal tramandarsi tra generazioni le stesse cose, e anche le storie mai esistite alla fine diventano vere, e guai se uno si mostra incredulo. Così avvenne che una volta,…

Il primo passo

Il 20 Luglio è un giorno importante per tutta l’Umanità: esattamente 50 anni prima, nel 1969, alle 22:18 ora italiana, Neil Armstrong toccò il suolo lunare con la missione NASA Apollo 11; dopo di lui arrivò Buzz Aldrin, mentre Michael Collins rimase in orbita lunare. Da quel momento la Storia cambiò: l’Umanità non fu più…

La risaia nel territorio veronese

… Sull’introduzione del riso nel Veronese ci sono varie ipotesi: il Medoro e il Biancolini (scrittori di Storia Veronese) riferiscono che a causa delle guerre tra Carlo V, imperatore e re di Spagna, e Francesco I, re di Francia, molti profughi lombardi si rifugiarono nel Veronese ed ottennero dalla Repubblica di Venezia il permesso di…

I Gioielli della Fede: la chiesa di San Biagio

All’inizio del XIII secolo, nel luogo dell’attuale chiesa, esisteva un oratorio di pertinenza vescovile, dedicato a San Biagio. Si trattava di una costruzione relativamente piccola, a navata unica e preceduta da un portico. Probabilmente aveva una copertura a capanna ed era conclusa da un’abside semicircolare. Non è possibile sapere quando il vescovo decise di donare…

Un proverbio al giorno…toglie l’ignoranza di torno

Ognuno di noi li conosce e, forse, durante il giorno se ne ripete qualcuno: parlo dei Proverbi, frasi che contengono insegnamenti immortali e validi per tutti. I “Probati verbum”, cioè le “Frasi vere” come li chiamavano i latini, nascono dalle tradizioni contadine antiche ma non per questo risultano oggi fuori dal nostro tempo. Anche se…

L’attualità del pensiero di Platone: la sete di libertà

Nel trattato filosofico “La repubblica” il filosofo greco Platone, vissuto 24 secoli fa (427-347 a.C.), metteva in guardia i cittadini con queste parole che sono ancor oggi attualissime: “Quando un popolo, divorato dalla sete della libertà, si trova ad avere a capo dei coppieri che gliene versano quanta ne vuole, fino ad ubriacarlo, accade allora che, se i governanti resistono alle richieste dei sempre più esigenti sudditi, sono dichiarati tiranni. E avviene pure che chi si dimostra disciplinato nei confronti…

Chiesa veronese e fascismo

L’avvicinamento alla Germania nazista incrinò probabilmente i rapporti tra lo Stato fascista e le gerarchie vaticane. Qualcosa stava cambiando anche nel Veronese se, il 12 aprile 1938, il prefetto Vaccari in un suo rapporto scrisse che «da qualche tempo il clero e l’Azione cattolica vanno svolgendo in provincia e nel capoluogo un’attività inconsueta, che non…