Nel silenzio parlerò al tuo cuore

Timido annuncio m’appare adornato di sacro silenzio lungo il ciottolato del viale e m’accoglie il Tuo bianco profilo, Maria, fascino effimero dell’anima, essenza di poesia. Un brivido d’erba, un invito ad un pensiero di pace, nostalgia di riconciliazione con l’incontaminata bellezza della Luce. Tra riflessi d’ombre e di sole, un segno di croce… ed è…

Una pietra “preziosa” per i Salizzolesi

da l’Arena del 17/10/2015 Finisce la caccia al Preon Trovata la pietra perduta La tenacia premia: il «preon» ritorna a Salizzole. Le ricerche non si sono mai fermate e dopo anni di silenzio arriva il colpo di scena. La famosa pietra sparita negli anni Settanta e ritrovata dopo oltre trent’anni a Verona, sarà finalmente riconsegnata…

Il tempo della nostra vita

di Miriam Badiani È tiepido l’autunno dell’esistere, tratteggia sfumature di rubino; la vita incede dolcemente lieve: gioca con mulinelli di ricordi. Negli spazi infiniti di silenzio ci avvolge e si rinnova la natura; la pioggia non rallenta i nostri passi sul selciato di foglie lacerate. Davanti all’orizzonte degli eventi dove il tempo non è più…

Ricordo di Adriana Caliari, custode delle tradizioni contadine

di Bruno Rossato Negli anni Settanta Asparetto, da paese agricolo che era sempre stato, ora aveva la sua zona artigianale, le campagne si stavano spopolando, molte cascine erano ormai abbandonate. Alcuni ragazzi amanti delle cose vecchie e antiche (Tomelleri Luigi, Carmagnani Eugenio e Masaia Giancarlo, tutti falegnami) incominciarono a raccogliere materiale nelle case e nei…

Rifiuti ferrosi a fuoco nella zona industriale di Bovolone

Dopo appena una settimana dall’ordinanza firmata dal sindaco, Emilietto Mirandola, per regolamentare l’attività in favore della salute dei cittadini, scoppia un incendio presso la ditta Alf s.r.l. in viale del Lavoro a Bovolone. Nei mesi scorsi, a seguito delle segnalazioni dei residenti che vedevano depositarsi nei cortili e negli orti polvere ferrosa, l’Arpav aveva mosso…

Graffi e carezze

di Luigi Natale Patuzzo Di quante pagine sono composti i giorni: la terra con i terremoti, primavere da incorniciare, matrimoni come copiose cime e orribili profondità. L’altalenante lavoro delle persone, il rotolare del mondo nelle sue creature. Sono graffi, sono carezze, talvolta solo insulti. Impegno di genitori responsabili, lavoro di insegnanti impegnati, rapporto con la…

Un monumento per Beata Maria Pia Mastena a Bovolone

Monumento (dal latino “monére”) significa monito, ricordo. Simbolo e memoria, un monumento è testimone della vita. È un’ideale ed un valore divenuto materia. Una scultura marmorea, un bronzo forgiato, una stele incisa, un obelisco monolitico, un residuato bellico, una preziosa reliquia, un antico sacello, una lapide spoglia, una cappella votiva, una colonna spezzata e ……