Giuseppe Merlin e la nascita del mobile d’arte

L’artigianato del mobile d’arte nacque ad Asparetto, una frazione del comune di Cerea, intorno al 1920, per opera di Giuseppe Merlin, un artigiano che a quei tempi era definito un “marangon”. Egli provvedeva, infatti, alla riparazione di mobili, soprattutto sedie e tavoli, ma anche di biciclette e altri attrezzi meccanici. Negli anni si occupò sempre…

Gli organi antichi delle chiese di Cerea

L’organo della parrocchiale di Cerea è opera del vicentino Giovan Battista De Lorenzi, il più autorevole maestro della storia organaria veneta dell’Ottocento. Fu costruito nel 1875 e installato all’interno dell’attuale cassa decorativa che conteneva un organo preesistente. Non deve trarci in inganno la data riportata con numeri romani sotto l’orologio (MDCCCXXII – 1822) che indica…

Bovo: da un casato di nobili il nome della frazione

Tra i toponimi “Bovo” risulta essere uno dei più antichi del territorio di Buttapietra. Nel 1068 è forse già correlato al casato dei Dal Bovo e certamente alla presenza di un castello già a partire dal 1200. Fra i centri di allora, Bovo doveva essere abbastanza importante perché spesso menzionato nel 1233 come uno degli…

Carabinieri: al servizio di Bovolone

A partire dal 1888, anche a Bovolone, come in tutto il neonato Regno d’Italia, si insediarono nella caserma di via Madonna i Carabinieri Reali, cioè militari con compiti di polizia, gli unici che potevano, a differenza dei vari reparti dell’Esercito Regio, avere un presidio nelle città per aiutare la popolazione contro i briganti e i…

Arte e mestieri di una volta: “el Pistor”

È di origine latina da Pistrinum (molino) e significa sia fornaio (colui che fa il pane) e panettiere (colui che lo vende). La sua attività aveva inizio la notte; quando l’orologio del campanile batteva le due, egli si alzava e scendeva al forno con uno o due garzoni (pistoreti). Dalla sera precedente nella mastela, modesta…

La Madonna vuole bene a Bovolone

“Duro il cuore che non ama in Maggio”. Ha ragione lo scrittore Chaucer quando parla di Maggio come il tempo dell’amore. Durante questo mese la Natura esplode e fiorisce ovunque, dai prati ai campi fino ai piccoli orti: chi ne possiede uno, infatti, vede crescere le piccole piantine e gli alberi dare i primi frutti,…

Sommariva: l’eroe del cielo

Quella dell’aviatore Luigi Sommariva è una storia di coraggio ed eroismo che ben rappresenta la grande tradizione del Basso Veronese nel mondo dell’aviazione. Non a caso, a lui e al fratello minore Camillo – entrambi caduti in missione nella Grande Guerra – sono state intitolate una scuola media e una piazza nel comune di Cerea.…

La cammella del Don

È noto a tutti che gli Alpini nel loro equipaggiamento, oltre ai mezzi meccanici, vantano la presenza costante anche dei muli, animali preziosi per il tiro o trasporto di vettovaglie, di armi e munizioni in luoghi impervi. Leggendo di recente il libro “Il Sergente nella neve”, Mario Rigoni Stern descrive la sua odissea nella campagna…