La “costumaia” sta sparendo

Il XXI secolo sta velocemente consumando per intero la sua seconda decade e, accanto alle innumerevoli mutazioni sociali che interessano le giovani generazioni, annotiamo anche il declino dell’abitudine di identificare i compaesani col nome di costumaia, cioè con il soprannome o nomignolo col quale si identificava una famiglia, specie se il cognome vero e proprio…

La polenta

Me ricordo la polenta che me mama la misiava con tanta pazienza. La tegnea un pié sul fogolar col zenocio angolà contro el podo (o copo), l’altra gamba l’era ben piantà par tera e la gavea le man e la facia sfogonè. La stagnà l’era tuta nera, la cadena la dondolava de qua e de…

L’ozio invernale del contadino

Dalla notte dei tempi per i contadini i mesi invernali risultano essere un periodo di calma. Un “ozio relativo”, comunque, perché bisogna programmare e predisporre tutto quello che servirà per affrontare la nuova annata agraria e rimettere in sesto le attrezzature usurate dal duro lavoro. L’annuale Fiera Agricola di San Biagio a Bovolone cade proprio…

L’incontro con i fratelli Flavio e Gedeone Corrà

  Testimonianza di don Angelo Siviero Quel giorno, novembre 1944, c’era una gran nebbia. Don Cavaliere, parroco di Tarmassia, è arrivato in bicicletta a Bovolone e quando mi incontrò è scoppiato a piangere, annunciandomi l’arresto dei fratelli Corrà che, come giovani dell’Azione Cattolica, appartenevano ad un gruppo di resistenza, operante in collegamento con le Forze…

Il “Buon Anno” della famiglia Pasti a Bonavicina

A Bonavicina Pasti l’era el sior dei siori. La sua casa era un castello: non si sapeva dove iniziasse e dove finisse. C’era una piazzetta in mezzo alla casa e in questa piazzetta ogni primo dell’anno tutti i bambini si ritrovavano fin dal mattino presto. Veniva chiamata la piazza dei “miracoli”. Non che succedessero dei…

Il pranzo di Natale dei nostri veci

Natale e Pasqua restano sempre le feste più grandi della cristianità e, a maggior ragione, lo erano anche un tempo, quando la devozione era più sentita e praticata da tutti. In ogni casa, per il giorno di Natale, ci si ritrovava a tavola con un pranzo speciale. Le famiglie più povere si preparavano con largo…