Passato e futuro del Centro Studi e Ricerche

Il Presidente, Sante Angelo Patuzzo, riassume in questo video l’ultradecennale attività del Centro Studi e Ricerche e mette in evidenza le potenzialità dei materiali raccolti a disposizione dei cittadini. Tanti progetti ancora per il futuro, nell’intento di proporre eventi culturali e progetti didattici in spazi stabilmente attrezzati. NOI CI CREDIAMO, E TU? Contattaci al 334…

Quando il virus si chiamava “Coxsackie”

NEL 1960 UNA MINI EPIDEMIA COLPÌ LA BASSA E IL VICINO MANTOVANO Del virus attuale, complici i mezzi di comunicazione, sappiamo molte cose: da dove viene, cosa può causare e cosa fare per limitare l’aumento del contagio, in attesa del vaccino. La ricerca scientifica negli ultimi cinquant’anni ha fatto passi da gigante in questo settore,…

Dante scienziato spiega la Terra

L’unica data precisa che abbiamo sulla presenza di Dante a Verona è il 20 gennaio 1320. Quel giorno Dante, nella Chiesa di Sant’Elena adiacente alla Cattedrale di Verona, tenne una conferenza su un suo saggio di carattere scientifico: la Questio de aqua et terra. Davanti ai membri del Capitolo dei Canonici e ad alcuni laici,…

Il Polittico di San Luca al Museo di Castelvecchio

Il percorso di visita del Museo di Castelvecchio a Verona si arricchisce con una nuova opera: viene esposto al secondo piano nella sala del Mantegna il Polittico detto di san Luca, uno straordinario complesso rinascimentale di intagliatore veronese acquisito nell’estate del 2020 dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo.…

Costante aumento delle visite al nostro sito

Il Covid 19 non frena il desiderio di cultura Nell’anno tribolato appena trascorso, dove anche le iniziative della nostra Associazione hanno subito un forte condizionamento, a crescere ulteriormente è stato il nostro sito. Abbiamo registrato 26759 visualizzazioni dei nostri articoli (+16,75% rispetto al 2019) con 17162 visitatori (+29,52%). Gli articoli più letti pubblicati nel 2020…

La Bella Bovolone

Non dovremmo mai abituarci alla bellezza di Bovolone, alle sue strade e paesaggi, alle feste che segnano lo scorrere delle stagioni e alla storia che si respira in ogni angolo di questa città. Una vita, la nostra, che nasce in una zona paludosa, difficile da abitare, dove uomini primitivi costruirono palafitte e, senza saperlo, fondarono…

Ma che bontà!

Chiudo lo studio dopo aver incontrato l’ultimo paziente e torno a casa: giornata lunga oggi, fa freddo, molto freddo, e non desidero altro che il calore di casa. Entro in casa, il camino è acceso, ma è il profumo che viene dalla cucina che mi colpisce: mia moglie Cassandra è tornata prima da lavoro e…

L’eterno ricordo

La parola greca Koimeterion indicava un luogo dove ci si poteva riposare dalle fatiche, un dormitorio, anche eterno, come il luogo che nel mese di Novembre diventa meta di molte visite alla ricerca dei nostri cari defunti: il cimitero. Il primo cimitero cittadino a Bovolone fu costruito dove attualmente sorge il duomo di San Giuseppe,…

Il canto della vita

Quando ero bambino ascoltavo mia madre cantare e nella sua voce mi perdevo: ne ripetevo le parole e seguivo il ritmo delle canzoni inglesi o italiane da lei interpretate, le stesse che poi sentivo alla radio. Così, tra un brano di Eros e uno dei Duran Duran, con mio padre che in garage ascoltava i…