Un amore infinito (a mia madre)

di Palmira Grelaabbraccio

È stretto al mio cuore

quel gomitolo di ricordi:

quanto era dolce il tuo volto,

la tua pelle bruciata dal sole,

quei solchi segnati da pagine di vita.

 

Rivedo la luce dei tuoi occhi, mamma,

la dolcezza dei tuoi sorrisi,

la tenerezza dei tuoi gesti,

la sicurezza all’ombra dei tuoi passi.

 

Rivivo nel ricordo del focolare:

con il mio capo sulle tue ginocchia

mi riscaldavo di dolci carezze

e solo i battiti del cuore

interrompevano quei silenzi

donandoci la soave melodia

di un amore infinito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...