La famiglia Rossignoli Giuseppe (Bepi)

Tutto iniziò nei primi del Novecento “col careto e ‘na cavala” condotti da Giuseppe Rossignoli, el Bepi. La dinastia è originaria dalle Merle di Isola Rizza e Bepi cominciò a portare il cibo nelle case, partendo ogni giorno alle 5 della mattina fino alle 23 della notte. Il “careto” pieno di generi alimentari passava da tutte le famiglie e corti della Bassa veronese. El Careto (Rossignoli Giuseppe (Bepi)Dai coniugi Giuseppe ed Emma Farinazzo nacquero sette figli: Lino, Lina, Nerino, Luigi, Dina, Nerina e Luigina e tutti contribuirono alla vendita dei generi alimentari, in particolare Nerino; prima con “la cavala” poi con un furgone. Nel 1956 Nerino si trasferì a Bovolone in Via Vittorio Veneto dove aprì un piccolo negozio di generi alimentari. Si sposò con Santina Carbognin e nacquero undici figli: Nicoletta, Maddalena, Marianna, Massimo, Veronica, Michele, Cecilia, Caterina, Emma, Rosina, Mariuccia. Tutti i figli aiutarono i genitori nella bottega di famiglia e Nerino pensò di aprire un secondo negozio, in Via Garibaldi, poi trasferito in Via C. Battisti. Oggi, dopo più di 60 anni, la dinastia di Nerino continua con il figlio Massimo e la moglie Gianella Leati, impegnando anche alcune sorelle. Il supermercato, in Via V. Veneto, propone anche cibi già pronti. La storia della famiglia Nerino Rossignoli continuerà con i suoi figli e nipoti!?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...