Disperso in Russia dal ’43, viene ritrovata la sua piastrina su internet

Amanti della storia

Piastrina alpino disperso nel '43 era su mercato di internet La piastrina riconoscitiva – ANSA

Come per tanti dei ragazzi partiti tra il 1941 e 1942 per la Russia – allora Unione Sovietica – e mai più tornati, la storia di Giuseppe Perotti ci racconta ancora una volta di quei volti perduti nel gelido freddo delle steppe russe.

View original post 323 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...